Paratico, 23 Luglio 2012 – La Polini Distillates & Beverages raggiunge un altro importante traguardo nella certificazione di qualità, essendo la prima azienda in Italia a certificarsi con il livello più alto “HIGHER” per IFS secondo il più severo ed esigente standard 6 recentemente entrato in vigore.
L’azienda conferma anche il livello massimo già ottenuto lo scorso anno per BRC con il grado “A”.
Questo importante risultato è stato conseguito nel corso della verifica effettuata nel mese di luglio 2012 dall’Ente CSQA, con l’impegno e la collaborazione congiunta di tutto il Personale e con il supporto del Servizio Qualità aziendale.
Questo sforzo per il miglioramento continuo è inoltre riconosciuto esplicitamente dai nostri clienti, nella recente indagine sulla qualità realizzata su un ampio campione rappresentativo emerge che il 77% dei partecipanti considera la qualità dei prodotti Polini buona o molto buona.
La direzione dell’azienda forte anche di questo risultato, prosegue nel lavoro di miglioramento continuo e professionalizzazione dei vari reparti aziendali. In particolare, lo sforzo più grande per i prossimi mesi si concentrerà sull’istallazione di una nuova linea di imbottigliamento che permetterà oltre di adeguare la capacità produttiva all’attuale domanda, anche di produrre ed imbottigliare internamente una serie di nuovi prodotti che sono stai sviluppati negli ultimi mesi.

Neustadt an der Weinstraße, 16 Maggio 2012- Polini Distillates & Beverages, annuncia con orgoglio che il LIMONCELLO LIBERTY ha vinto la medaglia d’oro all’ultima edizione del ISW Mundus Vini il più rinomato concorso dedicato ai distillati in Germania.
I giudici ne hanno sottolineato l’armonia ed equilibrio degli ingredienti che insieme alla consistenza morbida e vellutata ne fanno un limoncello completo, corposo ed equilibrato.
Per dare a conoscere l’assegnazione di questa medaglia al grande pubblico, Il LIMONCELLO LIBERTY verrà commercializzato per il resto del 2012 con un collarino informativo dove oltre alla medaglia è stato inserito un codice QR collegato alla scheda di valutazione dei giudici del concorso, che può essere utilizzata come guida alla degustazione dello stesso.
Questo premio è particolarmente importante per l’azienda in quanto certifica e conferma che gli sforzi dedicati alla ricerca e la filosofia di costante miglioramento della qualità, continuano a dare importanti risultati e grandi soddisfazioni.

San Francisco, 18 Aprile 2012 – Polini Distillates & Beverages, annuncia con orgoglio che la vodka 2NITE alle arance siciliane ha vinto la doppia medaglia d’oro all’ultima edizione del San Francisco World Spirits Competition il più rinomato concorso dedicato ai distillati negli Stati Uniti. Quest’anno il concorso ha visto la partecipazione di 1215 etichette provenienti da 60 paesi e dopo i successi degli scorsi anni culminati nella dop- pia medaglia d’oro vinta dalla vodka 2NITE dry nel 2011, questa nuova vodka alla frutta ha rinomati marchi globali.
Questo premio è particolarmente importante per l’azienda in quanto certifica e conferma che gli sforzi dedicati alla ricerca e la filosofia di costante miglioramento della qualità, continuano a dare importanti risultati e grandi soddisfazioni.

Il SFWSC
Il San Francisco World Spirits Competition si è tenuto il 23-25 marzo 2012 presso il Nikko Hotel nel centro di San Francisco. I prodotti sono valutati in forma anonima ed i giudici emettono una valutazione consensuale, che garantisce l’integrità dei giudizi emessi, rendendo questo Spirits Competition uno dei concorsi più conosciuti e rinomati nel settore. La giuria è composta da i migliori chef, barman e professionisti del settore.

Polini Group, la prestigiosa azienda attiva nel settore distillates & beverages, ha raggiunto il massimo livello nelle certificazioni British Retail Consortium (BRC): “A” e per la International Food Standard (IFS) “Higher”, gli standard sviluppati dalla Grande Distribuzione Organizzata per qualificare i propri fornitori secondo i requisiti di qualità, sicurezza e conformità alle norme che regolano il settore agroalimentare.
Le certificazioni sono state rilasciate da ISAcert B.V. che, in particolare, ha verificato la conformità agli standard BRC e IFS dei processi aziendali di lavorazione, affinamento e imbottigliamento.
Il risultato raggiunto è in totale sintonia con la missione di Polini Group che fin dal 1968 ha come obiettivo produrre liquori di alta qualità, distribuiti capillarmente a livello globale.
Il conseguimento del massimo livello nelle certificazioni BRC e IFS dimostra che la Polini Group dispone di un sistema di gestione che consente di controllare il rispetto dei requisiti di qualità, sicurezza e di conformità legale che regolano il settore agroalimentare, con riferimento specifico alle leggi in vigore nei Paesi di destinazione dei prodotti finiti.
“Raggiungere il massimo rating negli standard BRC e IFS valorizza il lavoro e l’impegno profuso dalla Polini Group per essere sempre al passo con le sfide di un mercato in rapida evoluzione. In particolare, confermano il valore della politica aziendale focalizzata da sempre sull’innovazione, il miglioramento continuo dei processi interni e soprattutto sull’attenzione nei riguardi di clienti, consumatori e partner commerciali”, ha commentato Simone Polini, Direttore Commerciale.
Polini Group è una delle più importanti aziende italiane operanti nel settore della produzione liquoristica. Fondata nel 1968 è oggi composta da varie aziende che coprono totalmente il ciclo produttivo.
Nella sua vasta gamma di private labels la Polini Group offre oltre seicento differenti etichette di liquori, distillati e bevande alcoliche che vengono ogni anno degustate e apprezzati in più di 25 paesi.